AMBARADAN

L'etimologia della parola ambaradan è da attibuirsi all'arabo Amba Aradam, nome di un massiccio etiope presso il quale, nel 1936, si scontrarono gli Abissini con gli Italiani. Alcune tribù indigene, durante queste battaglie, cambiarono più volte fronte, creando caos, confusione e disordine. Da ciò, per antonomasia, un "ambaradam", poi erroneamente pronunciato "ambaradan" e scritto unendo le due parole in una, vuole significare una situazione di grande confusione e disorientamento.

Nessun commento: