BEFANA

L'etimologia della parola befana è da ricondursi al greco ἐπιφάνεια (epifáneia), a sua volta, da ἐπιφαίνω  = mostrarsi, presentarsi. Col passare del tempo, attraverso un processo di "corruzione lessicale" venne modificata in bifanìa, befanìa, befana. La befana, è un personaggio di fantasia legato al folklore popolare, derivato probabilmente da antichi riti pagani propiziatori legati all'agricoltura ed ai cicli stagionali. Si tratta di una vecchia signora, non proprio bellissima (una sorta di strega buona) che, volando a cavallo della sua magica scopa, nella notte che precede la festa dell'Epifania (notare la coincidenza dei nomi) distribuisce doni ai bimbi buoni o carbone a quelli un po' più birichini. Oggi, per antonomasia, si apostrofa come "befana", una signora,  non particolarmente avvenente e non più "nel fiore degli anni"...

Nessun commento: