CAZZO

Sinceramente, eravamo alquanto titubanti riguardo al fatto di dar seguito alla richiesta pervenutaci (da un burlone o da un autentico appassionato di etimologia ?) dell'etimologia della parola "cazzo", la più popolare del turpiloquio italiano... Poi, dopo uno studio più approfondito, abbiamo scoperto che l'interpretazione etimologica di questo diffusissimo "intercalare" è stata ampiamente dibattuta e che sono state indicate svariate etimologie di cui elenchiamo, di seguito, le più accreditate:
  • dalla contrazione dell'italiano capezzolo (a sua volta dal latino capitium e prima ancora da caput = capo, testa) da cui la parola cazzo = piccolo capezzolo, piccolo manico;
  • dal latino cassus che cioè l'albero maestro delle navi o dal greco tardo akátion  = albero maestro delle navi, cui per analogia potrebbe riferirsi l'organo maschile nella sua posizione eretta;
  • dal latino cattia = mestolo, sempre per analogia con la forma del pene;
  • dal verbo latino capitiare da cui anche l'italiano cacciare nel senso di "infilare, mettere dentro con forza". 

Nessun commento: