EMERITO

L'etimologia della parola emerito è da ricondursi al latino emereri = "ben meritare", da cui emerĭtus = meritevole. In origine, il termine emerito era utilizzato dagli antichi romani in ambito militare: infatti l'emerĭtus era il legionario che aveva meritato, guadagnato onorevolmente i suoi compensi durante il ventennio di servizio militare. Successivamente e fino ad oggi, il termine emerito si utilizza per indicare chi, sebbene  non eserciti più il proprio ufficio o incarico, ne conserva la dignità, il titolo e l'onore. Un esempio attuale, il Papa emerito Benedetto XVI. In senso lato, emerito viene utilizzato come sinonimo di illustre, egregio, famoso, insigne.

Nessun commento: