MARAMALDO

Il termine maramaldo è un interessante esempio di antonomasia, infatti deriva dal nome di Fabrizio Maramaldo, condottiero italiano e soldato di ventura, che divenne tristemente famoso per l'omicidio del Capitano Francesco Ferrucci, prigioniero ferito e inerme.
In realtà Maramaldo era considerato come uno dei soldati e gentiluomini migliori della sua epoca, tuttavia, fu la tradizione storica e letteraria a trasformare la sua immagine e a far entrare questo termine nel lessico comune per indicare una persona che colpisce i più deboli e indifesi, pronta ad approfittare delle debolezze di chi si trova di fronte.

Nessun commento: