UMILTA'

L'etimologia della parola umiltà è da ricondursi al latino humus = terra, pertanto humilis = umile è colui il quale proviene dalla terra, sta in basso. Interessante ricordare che anche la parola uomo deriva dalla radice sanscrita bhu- che successivamente divenne hu- (da cui anche humus). Uomo significa quindi "creatura generata dalla terra, creatura umile ". L'umiltà, intesa come sentimento di piccolezza nei confronti della Divinità e dell'universo, è considerata da molte religioni una virtù fondamentale.

Nessun commento: