FURBO

L'etimologia della parola furbo è alquanto incerta. Di seguito, indichiamo le due possibili derivazioni più accreditate:
  • dallo stesso italiano forbire pulire, ripulire (vedi "parlar forbito", cioè raffinato), a sua volta, dall'alto tedesco furban = pulire. Secondo questa etimologia, furbo è colui il quale è capace di ripulire, di spogliare il prossimo con l'astuzia;
  • dal latino fur, furis = ladro. Chi sostiene quest'ultima interpretazione etimologica della parola furbo, non riesce però a spiegare l'introduzione della lettera "b".


Nessun commento: