MERCATO

L'etimologia del termine mercato è da ricondursi al latino mercatus, participio perfetto del verbo mercari che letteralmente possiamo intendere come "cio che è comprato", significato che in seguito si è esteso per includere il luogo in cui avvengono gli scambi.

Approfondendo l'origine di mercari notiamo che esso deriva a sua volta dal termine mercem che si ravvicina al verbo merere considerato sia nella sua accezione più vasta di "meritare", per cui la merce sarebbe qualcosa che merita, sia nel significato originario di "spartire" per cui merce significherebbe semplicemente qualcosa da dividere. 

Nessun commento: