PORNOGRAFIA

L'etimologia della parola pornografia si ricollega al greco antico e precisamente a πόρνη (pòrne) = prostituta + γραφή, (graphè) = disegno, scritto, documento Pertanto, pornografia significa, letteralmente, scrivere riguardo a prostitute o rappresentare prostitute. Del resto il verbo greco περνημι (pèrnemi) significa vendere, vendersi, in senso lato, prostituirsi. In senso più ampio, per pornografia intendiamo  rappresentazioni come  films, immagini, giornali, scritti etc., il cui contenuto sia meramente sessuale/genitale ed essenzialmente finalizzato all'eccitazione dei fruitori. Diverso discorso per il "genere erotico", che a differenza di quello pornografico, pur contenendo rappresentazioni di sesso più o meno esplicite, tuttavia, può essere considerato una vera e propria forma di arte, nella misura in cui superi i limiti della rappresentazione pornografica e si ponga come fine la trasmissione ai fruitori di veri e propri contenuti artistici attraverso la scena erotica, usata appunto, come mezzo di espressione artistica.

Nessun commento: