PUDORE

L'etimologia della parola pudore è da ricondursi al  latino pudor da pudere  = non avere coraggio ed, in senso più ampio, provare vergogna. Andando più alle origini, l'etimologia di pudore di ricollega alla radice indoeuropea pud- = colpire, abbattere, a sua volta derivata dalla più antica radice sanscrita pav- o pau-, variata in pu- che esprime, appunto, l'idea di essere colpito, abbattuto dalla vergogna.
Un'altra, non meno interessante, interpretazione etimologica della parola pudore individua nel greco παιδία (paidìa) = fanciullezza, ricollegandosi al sentimento di vergogna tipico dell'eta infantile ed adolescenziale.

Nessun commento: