Pensieri


1- Ordo et connexio idearum idem est ac ordo et connexio rerum. (B. Spinoza)

L'ordine e la connessione tra le cose coincidono con l'ordine e la connessione fra le idee.


2- Der bestirnte Himmel über mir und das moralische Gesetz in mir. (I. Kant)

Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me.


3- La liberté n'offre qu'une chance d'être meilleur, la servitude n'est que la certitude de devenir pire.  (A. Camus)

La libertà non è altro che una possibilità per essere migliori, la schiavitù la certezza di diventare peggiori.


4- Kάλλιστον ἐφóδιον τῷ γήρᾳ τὴν παιδείαν (Aristotele)

La cultura è il miglior viatico per la vecchiaia.


5- Jeder Mensch ist heilig, wenn es ihm mit seinen Gedanken und Taten wirklich Ernst ist. Wenn man etwas für recht hält, muß man es tun. (H. Hesse)

Tutti gli uomini sono santi, se prendono veramente sul serio i propri pensieri e le proprie azioni. Chi reputa che una cosa sia giusta deve anche farla.


6- Tὸ φρικωδέστατον οὖν τῶν κακῶν ὁ θάνατος οὐθὲν πρὸς ἡμᾶς, ἐπειδήεπερ ὅταν μὲν ἡμεῖς ὦμεν, ὁ θάνατος oὐ πάρεστιν, ὅταν δὲ ὁ θάνατος παρῇ, τόθ' ἡμεῖς οὐκ ἐσμέν. (Epicuro)

Il male, dunque, che più ci spaventa, la morte, non è nulla per noi, perché quando ci siamo noi non c'è lei, e quando c'è lei non ci siamo più noi.


7- Opera naturale è ch'uom favella; ma così o così, natura lascia poi fare a voi secondo che v'abbella. (Dante)


8- On n’est pas inoccupé parce qu’on est absorbé. Il y a le labeur visible et le labeur invisible (V. Hugo)

Un uomo non è pigro se è assorto nei propri pensieri; esiste un lavoro visibile ed uno invisibile.

9- Ma quella lingua si chiama d'una patria, la quale convertisce i vocaboli ch'ella ha accattati da altri nell'uso suo, ed è sì potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro; perché quello ch'ella reca da altri, lo tira a sé in modo che par suo. (N. Machiavelli)


10- La lecture de tous les bons livres est comme une conversation avec les plus honnêtes gens des siècles passés qui en ont été les auteurs (René Descartes)

La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati.


11- Omnium hominum quos ad amorem veritatis natura superior impressit hoc maxime interesse videtur: ut, quemadmodum de labore antiquorum ditati sunt, ita et ipsi posteris prolaborent, quatenus ab eis posteritas habeat quo ditetur. (Dante)

Il compito principale di tutti quegli uomini che, a causa della loro natura superiore sono portati ad amare la verità, pare che sia questo: che come loro si sono arricchiti grazie alla fatica di chi li ha preceduti, così anche loro si sforzino di donare le medesime ricchezze a quelli che verranno dopo di loro.


12- L’umanità può vivere senza la scienza, può vivere senza pane, ma soltanto senza la bellezza non potrebbe più vivere, perché non ci sarebbe più nulla da fare al mondo. Tutto il segreto è qui, tutta la storia è qui. (F. Dostoevskij)


13- Se alzi un muro pensa a ciò che resta fuori! (I. Calvino)


14- La grandeur de l'homme est grande en ce qu'il se connaît misérable. Un arbre ne se connaît pas misérable. C'est donc être misérable que de se connaître misérable ; mais c'est être grand que de connaître qu'on est misérable. (B. Pascal)

La grandezza dell'uomo è tale per questo: perché si riconosce miserabile. Un albero non sa di essere miserabile. Dunque essere miserabile equivale a conoscersi miserabile; ma essere grande equivale a conoscere di essere miserabile. 



15- Non ti ho fatto né celeste né terreno, né mortale né immortale, perché di te stesso quasi libero e sovrano artefice ti plasmassi e ti scolpissi nella forma che avresti prescelto. Tu potrai degenerare nelle cose inferiori che sono i bruti; tu potrai, secondo il tuo volere, rigenerarti nelle cose superiori che sono divine. (Pico della Mirandola)


16- A word is dead when it is said, some say. I say it just begins to live that day. (E. Dickinson)


Una parola muore appena detta: dice qualcuno. Io dico che solo in quel momento comincia a vivere.


17-  The tempest is capable of laying waste the flowers but unable to harm the seeds(K. Gibran)

La tempesta è capace di disperdere i fiori ma non è in grado di danneggiare i semi.


18- Prima sapientiae clavis definitur, assidua scilicet seu frequens interrogatio (…) Dubitando enim ad inquisitionem venimus; inquirendo veritatem percipimus. (P. Abélard)

Il porsi costantemente dei problemi sta alla base della saggezza. Poiché attraverso il dubbio siamo portati all'indagine, e attraverso l'indagine arriviamo alla verità.


19- Omnia homines qui sese student praestare ceteris animalibus summa ope niti decet ne vitam silentio transeant veluti pecora, quae natura prona atque ventri oboedientia finxit. (G. Sallustio)
Tutti gli uomini che desiderano eccellere fra gli esseri del mondo, devono prodigarsi per non condurre oscuramente la vita, come animali che la natura ha forgiato con il capo rivolto a terra, e schiavi del ventre.

20- Erfolg ist nicht der Schlüssel zum Glücklich sein. Glücklich sein ist der Schlüssel zum Erfolg. Wenn Sie das, was Sie tun, lieben, werden Sie Erfolg haben. (A. Schweitzer)

“Il successo non è la chiave per ottenere la felicità. La felicità è la chiave del successo. Se amate ciò che fate sarete persone di successo.”



21- How many a man has dated a new era in his life from the reading of a book! (Henry D, Thoreau)

Per quanti uomini la lettura d'un libro è stata l'inizio d'una nuova era nella loro vita!


22- Everyone who has a dream should go to Italy. It doesn’t matter if you think your dream is dead and buried, in Italy it will rise and walk again(E. Spencer)

Chiunque ha un sogno dovrebbe andare in Italia. Non importa se si pensa che il sogno è morto e sepolto, in Italia, si alzerà e camminerà.


23- Non c'è notte tanto fonda da non permettere al sole di risorgere il giorno dopo. (Anonimo)



24- Il ne sert de rien à l'homme de gagner la Lune s'il vient à perdre la Terre. (François Mauriac)
È inutile per l'uomo conquistare la Luna, se arriva a perdere la Terra.


25- Freiheit ist ein Luxus, den sich nicht jedermann leisten kann. (Otto von Bismarck)
La libertà è un lusso che non tutti possono permettersi.


26- Les hommes n'ayant pu guérir la mort, la misère, l'ignorance, ils se sont avisés, pour se rendre heureux, de n'y point penser. (B. Pascal)

Gli uomini, non avendo nessun rimedio contro la morte, la miseria e l'ignoranza, hanno stabilito, per essere felici, di non pensarci mai.


27- L'istruzione finisce nelle classi scolastiche, ma l'educazione finisce solo con la vita. (F. W. Robertson)


28- Il pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero. (K. Kraus)


29- Se il Verbo è Pensiero all'interno e Parola all'esterno, e se il mondo è l’effetto della Parola divina proferita all'origine dei tempi, la natura stessa può essere presa come simbolo della realtà soprannaturale. (R. Guenon)


30- La causa principale dei problemi è che al mondo d’oggi gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. (B. Russel)


31- Ho visto dimostrare una grande intolleranza per difendere la tolleranza. (S.T. Coleridge)


32- La filosofia non è una disciplina chiusa, ma è simile a un fiume che corre verso la verità e porta con sé l’arte, le scienze, la fede stessa, che è speranza. (G. Reale)


33- Non è la ribellione stessa che è nobile, ma quello che esige. (A. Camus)


34- La pazienza è il rimedio migliore per ogni problema. (T. M. Plauto)

Nessun commento: