RISPETTO

L'etimologia del termine rispetto è da ricondursi al participio perfetto del verbo latino "respicere" (respectus); puntando l'attenzione sulla forma infinita, notiamo che essa è composta dal prefisso "re-" seguito da "spicere", traducibile letteralmente con "guardare di nuovo",  da qui la nostra espressione "avere ri-guardo per qualcuno".

Nessun commento: