SACRIFICIO

L'etimologia del termine sacrificio è molto interessate, infatti essa è riconducibile all'unione dell'aggettivo "sacer" e del verbo "facio", che significano letteralmente "rendere sacro".
Quindi, il termine che usualmente indica uno sforzo, una privazione, un dolore, generalmente sopportato per il bene di altri, racchiude in sé un senso di sacralità che scaturisce proprio dalla nobile azione dell'uomo.

Nessun commento: