DENARO

L'etimologia della parola denaro si ricollega al latino (nummus) denarius = (moneta) che vale dieci (assi), a sua volta da deni cioè "a dieci a dieci". Infatti, inizialmente, il denarius fu una moneta coniata in argento, e valeva dieci assi; in seguito, ebbe diversi valori e fu coniata in diversi metalli. Il termine denaro acquisì, nel tempo, il significato di moneta in generale, e divenne sinonimo di valùta.

Nessun commento: