PALESTRA

L'etimologia della parola palestra (in latino palaestra) è da ricondursi al  greco παλαίω (palaio) = io lotto. La palestra, quindi come "luogo di lotta" o meglio di competizione tra atleti, ma anche come luogo di allenamento, di apprendimento e di esercitazione.
Ai nostri giorni, la palestra è un locale, fornito di adeguata attrezzatura,  destinato all'apprendimento ed all'esecuzione di esercizi ginnici.
Ai tempi dell'antica Roma. la palestra, ubicata nelle terme, era un cortile di varia forma circondato da portici a colonne, generalmente disposto su un lato degli ambienti termali o intorno a essi.
Ai tempi degli antichi Greci, la palestra era formata da un piazzale sabbioso, nel quale i giovani allievi del ginnasio si allenavano alla lotta; successivamente, la palestra divenne un cortile racchiuso da un peristilio quadrangolare con spogliatoi, lavatoi e locali per gli attrezzi ginnici e per gli oli con cui si ungevano gli atleti.
In senso figurato, il termine palestra è utilizzato quale sinonimo di "banco di prova: si ricordi, ad esempio, l'espressione "la scuola è  palestra di vita"

Nessun commento: