ARTE

L'etimologia della parola arte sebra derivi dalla radice ariana ar- che in sanscrito significa andare verso, ed in senso traslato, adattare, fare, produrre. Questa radice la ritroviamo nel latino ars, artis. Originariamente, quindi la parola arte aveva un'accezione pratica nel senso di abilità in un'attività produttiva, la capacità di fare armonicamente, in maniera adatta.

5 commenti:

Vladimiro Rinaldi (non sono un politico) ha detto...

Artista è termine che si confà a chiunque abbia la capacità o la vocazione, più l'agire..,di fare bene ( o provare a fare bene)qualcosa che nobiliti l'animo umano.
Attribuire il termine artista solo a chi opera nel settore delle arti figurative e in quelle plastiche è sbagliato.

.

Anonimo ha detto...

Perché l'arte dovrebbe nobilitare l'animo umano ?

Anonimo ha detto...

Arte è artefare. È la modificazione della cruda realtà. Tende appunto a nobilitare ciò che ci circonda e la nostra stessa natura. Nobilita le cose che per bisogno siamo costretti ad accettare e ce le rende appunto accettabili grazie alla bellezza.

Unknown ha detto...

Fare Arte, significa esternare attraverso regole, un afflato creativo, del proprio sentire comprensibile a chi
ne fruisce, con la propria sensibilita
BRUNO BENFENATI.

Unknown ha detto...

L'Arte senza regole, non e' Arte, e' solo una esternazione solo d'istinto.