NATALE

L'etimologia del termine Natale è da ricondursi all'aggettivo latino natalis, col significato di natalizio, nel senso di "qualcosa che riguarda la nascita", che a sua volta deriva da natus, participio perfetto del verbo nascor.
Sembra più interessante, però, concentrarci sull'origine di questo verbo, che nella sua forma originaria era gnasci.
In questo ultimo lemma, infatti, riconosciamo la radice gna- (o gan-) che indica proprio la generazione e che troviamo anche in cognato o in natura o ancora nel'aggettivo greco γνήσιος (gnesios), legittimo, quasi sempre legato a figlio.

2 commenti:

Guido Ratto ha detto...

Stessa radice di "Genos" da cui anche "generare", "Eugenio", etc. Curiosità: in zeneise, "Natale" si dice "Dênâ" da "dies natalis".

Anonimo ha detto...

Stessa radice di "Genos" da cui anche "generare", "Eugenio", etc. Curiosità: in zeneise, "Natale" si dice "Dênâ" da "dies natalis".