DIO

La parola deriva dalla radice etimologica ariana div- che indica la luce, ciò che splende. Da cui il latino Deus = Dio, dies = giorno cioè la parte della giornata caratterizzata dalla luce. In definitiva Dio è Colui il quale illumina il creato, gli dona forma ed esistenza attraverso la Sua stessa Essenza che è Luce, salvandolo dalle tenebre del nulla...

2 commenti:

cristina ha detto...

Stupenda e profonda definizione. Grazie!

Ale ha detto...

Di giorno avviene tutto, bene e male, si crea e si distrugge, non mi piace l'idea che il giorno sia necessariamente il meglio, la notte porta riposo e rifugio.