OPPORTUNO/OPPORTUNITA'/OPPORTUNISMO

L'etimologia della parola opportuno ci riporta al latino opportunus formato dalla particella ob = innanziavanti + portus = porto. In sostanza, un avvenimento o un fatto opportuno o, detto in un'unica parola, un'opportunità altro non vuole significare se non un'impresa "che va in porto", che riesce bene, che ha risultati positivi. Pertanto, sia l'aggettivo opportuno, sia il sostantivo opportunità sono termini presi in prestito dal linguaggio marinaresco, (entrambi rappresentando  la nave che, spinta dal vento in poppa, si dirige verso il porto più favorevole), ed, in seguito,  utilizzati comunemente nel linguaggio corrente. 
Sinonimi di opportuno sono: conveniente, favorevole, utile, giusto, idoneo, appropriato. Sinonimi di opportunità sono: occasione,  possibilità, condizione favorevole.
Identica etimologia presenta la parola opportunismo. In questo caso, il suffisso -ismo denota il significato negativo della parola: opportunista è chi è disposto,a qualunque costo, anche mostrando indifferenza verso ogni criterio etico e/o morale, ad approfittare della situazione favorevole per raggiungere gli obiettivi prefissi; per dirla etimologicamente, per "portare in porto" i piani che desidera realizzare a prescindere dalle proprie convinzioni e dalle proprie idee. Sinonimi di opportunista sono: profittatore, ipocrita, voltagabbana...

Nessun commento: